Vision 2030

Donna chirurgo saudita nominata direttrice della commissione etica dello IARC del WHO

L'Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (IARC) dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha nominato la dott.ssa Samar Al-Homoud, chirurgo colorettale saudita, come presidente del comitato etico dello IARC. Per la prima volta questa posizione viene assegnata ad un dottore dell'area mediorientale. 

La dott.ssa Al-Homoud è uno dei primi chirurghi colorettali femminili in Arabia Saudita con una lunga esperienza nel campo del cancro del colon-retto. Al-Homoud è entrata a far parte del Comitato Etico dello IARC tre anni fa insieme a diversi esperti internazionali di rilievo. Il comitato si riunisce ogni due mesi per esaminare e valutare le proposte della ricerca sul cancro, sulla base di meriti scientifici e considerazioni etiche.

 

Archivio Vision 2030