Vision 2030

Sostenibilità: Lanciato un nuovo progetto per la desalinizzazione

Il 25 Dicembre 2018, per soddisfare la crescente domanda di acqua potabile in Arabia Saudita, il Consiglio di Amministrazione di Water & Electricity Company (WEC), presieduto dal Ministro dell'Ambiente, dell'Acqua e dell'Agricoltura, Alfadley, ha firmato un accordo per la privatizzazione dei progetti di produzione di acqua ed acque reflue, a partire dal progetto di dissalazione IWP Rabigh-3, che dovrebbe produrre 600k m3 / giorno entro il 2022. Il progetto è già entrato in Fase 3.

Secondo il Ministro, il progetto, a circa 150 km a nord di Jedda, utilizzerà l'osmosi inversa per produrre acqua desalinizzata. È solo uno dei progetti di produzione di acqua e acque reflue che il governo affiderà al settore privato in linea con la Vision 2030. Il Consiglio dei Ministri ha recentemente approvato la gara per il primo lotto di progetti di produzione di acqua e acque reflue, che comprendono quattro progetti di produzione di acqua e tre progetti di acque reflue.

Alfadley ha anche dichiarato che questi progetti miglioreranno i livelli di servizio e l'efficienza delle spese in conto capitale.  Il ministero ha ridotto del 20% il consumo di energia in progetti di produzione idrica indipendenti e aumentato il contenuto locale al 40% all'inizio dei progetti con l'obiettivo di raggiungere gradualmente il 70% entro i primi cinque anni di operazione.

Il comitato di vigilanza per la privatizzazione del settore ambiente, acqua e agricoltura ha avviato attività nel settore idrico e nella gestione delle acque reflue. Contribuisce anche ad aumentare l'efficienza della spesa in conto capitale aumentando l'efficienza operativa nella produzione di acqua potabile a 5 milioni di m3 / giorno di acqua desalinizzata, il più grande tasso di dissalazione a livello nazionale.

Fonte: https://cic.org.sa/2018/12/saudi-arabias-new-independent-water-project-ppps-come-to-the-water-sector/

-----

EN

On 25th December 2018, to meet growing demand for potable water in Saudi Arabia, the Water & Electricity Company (WEC) Board of Directors, chaired by the Minister of Environment, Water and Agriculture, Alfadley, has signed an agreement calling for the privatization of water production and wastewater projects, starting with the Rabigh-3 IWP desalination project, which is expected to produce 600k m3/day by 2022. The project has already entered Phase 3.

According to the Minister, the project, about 150km north of Jeddah, will utilize reverse osmosis to produce desalinated water. It is just one of the water production and wastewater projects the government will tender to the private sector in line with Vision 2030.

The Council of Ministers recently approved the tendering of the first batch of water production and wastewater projects, which comprise four water production projects and three wastewater projects.

Alfadley also said these projects will improve service levels and capital expenditure efficiencies. The Ministry reduced by 20% the power consumption in independent water production projects and increased the local content to 40% in the beginning of the projects with an aim of it gradually reaching 70% within the first five years of operation.

The Supervisory Committee for the privatization of the Environment, Water and Agriculture sector launched activities in the water sector and wastewater management. It also contributes to increasing capital expenditure efficiencies by increasing operational efficiency in potable water production to 5 million m3/day of desalinated water, the largest desalination rate nationwide.

 

Source: https://cic.org.sa/2018/12/saudi-arabias-new-independent-water-project-ppps-come-to-the-water-sector/

 

 

 

Archivio Vision 2030