Vision 2030

Cultura e creatività: al via il Saudi Salam Forum

Cultura, patrimonio, arte e storia nelle mani di giovani creativi. Il Forum Saudi Salam (Peace), organizzato dal Peace Project for Cultural Communication, è stato inaugurato lo scorso 6 gennaio presso la sede dell'Agenzia stampa saudita (SPA). L'opening è stato affidato al direttore esecutivo del Peace Project for Cultural Communication, Dott. Fahd bin Sultan Al Sultan, che ha sottolineato come l'organizzazione di questo Forum punti a migliorare i concetti comuni di convivenza, mettere in comunicazione la società saudita con il mondo e promuovere il patrimonio culturale della società saudita e la convivenza nel corso dei secoli di etnie, culture e religioni. 

Il Peace Project for Cultural Communication è stato istituito nel 2015 per studiare quale sia l’immagine percepita del Regno e analizzarla. Protagonisti un gran numero di giovani uomini e donne che credono che il loro dovere nazionale sia quello di fornire le migliori esperienze, idee e contributi al Regno e ancora oggi collaborano al progetto. Durante la cerimonia di apertura del Forum è stato presentato anche il Salam Prize con 50 film in concorso e cinque premi da 150.000 riyal.

Il Forum ha anche ospitato una sessione di dialogo dal titolo "Lo sport come mezzo di comunicazione culturale", in cui il pubblico ha dibattuto sul ruolo dello sport nella comunicazione culturale e sul contributo dello sport alla definizione di un Paese e della sua cultura nello scenario globale.

Inoltre una mostra d'arte con diverse installazioni visive, graffiti e fotografie è stata ospitata all’interno del Forum. Nell’occasione il Peace Project for Cultural Communication ha anche ospitato personaggi internazionali interessati al Regno e alla sua cultura, patrimonio e arte in un evento intitolato "Storie di Salam", in cui tutti i partecipanti hanno raccontato le loro esperienze personali durante il soggiorno nel Regno e hanno descritto la società saudita, i suoi aspetti positivi e la coesistenza pacifica, diffondendo concetti di pace e rispetto per il prossimo.

Fonte: https://www.spa.gov.sa/viewstory.php?lang=en&newsid=1860624

 -----

EN

Culture, heritage, arts and history in the hands of creative young people. The Saudi Salam Forum, organized by the Peace Project for Cultural Communication started its activities at the headquarters of Saudi Press Agency (SPA). The opening was held by the Executive Director of Peace Project for Cultural Communication, Dr. Fahd bin Sultan Al Sultan that underlined how the organization of this Forum “aims to enhance the common concepts of coexistence, to bridge communication between Saudi society and other societies, and to promote human depth and cultural heritage of Saudi society, and their coexistence through history with various races, cultures and religions”. The Peace Project for Cultural Communication was established in 2015 to study the reality of mental image of the Kingdom and analyze it. It has been joined by a large number of young men and women who believed that their national duty was to provide their best experiences, ideas and contributions to the Kingdom. During the Forum opening ceremony it was presented a film Salam Prize with 50 movies in competition and 150,000 riyals five prizes.

The Forum held also a dialogue session titled “Sport as a means of cultural communication”, where audience agreed on the sport’s role in cultural communication and its contribution to defining a country and its culture at the global arena.

An art exhibition including several visual arts, graffiti and photography was hosted by the Forum. In addition, the Peace Project for Cultural Communication hosted international figures interested in the Kingdom and its culture, heritage and arts in an event titled “Salam Stories” in which everyone reviews their personal experiences during their staying in the Kingdom and talk about Saudi’s society positive aspects in peaceful coexistence, spreading concepts of peace and communication and respect for others.

Source: https://www.spa.gov.sa/viewstory.php?lang=en&newsid=1860624

 

 

Archivio Vision 2030