Politica Estera

Sicurezza: L'Arabia Saudita si unisce all'International Maritime Security Construct

Il Regno annuncia il suo ingresso nell'alleanza internazionale per la sicurezza e la protezione della navigazione marittima e per garantire la sicurezza dei corridoi marittimi

Un responsabile del Ministero della Difesa del Regno dell'Arabia Saudita ha dichiarato che il Regno ha deciso di entrare a far parte dell'International Maritime Security Construct, l'alleanza internazionale per la sicurezza e la protezione della navigazione marittima e per garantire la sicurezza dei corridoi marittimi.

Tale alleanza internazionale mira a proteggere le navi commerciali fornendo loro una navigazione sicura, per garantire la libertà della navigazione marittima e del commercio mondiale, nonché per proteggere gli interessi degli Stati facenti parte dell'alleanza. Ciò rafforza la sicurezza delle navi commerciali che attraversano i corridoi marittimi. La zona di operazioni dell'International Maritime Security Construct comprende, nel Golfo, lo stretto di Hormuz, lo stretto di Bab El Mandeb, il Golfo di Oman e il Golfo Arabo.


L'ingresso del Regno in questa alleanza internazionale mira a sostenere gli sforzi a livello regionale ed internazionale per prevenire e fronteggiare le minacce alla navigazione marittima e al commercio mondiale, per garantire la sicurezza energetica mondiale e la prosecuzione del flusso delle forniture energetiche all'economia mondiale, e per contribuire al mantenimento della pace e della sicurezza a livello internazionale.

EN 
 
An official at the Saudi Ministry of Defense announced that the Kingdom of Saudi Arabia has decided to join the International Maritime Security Construct. 
‏The IMSC aims to protect commercial vessels by ensuring the right of the freedom of navigation, provide safety for international trade, and protect the interests of allied countries. 
‏The IMSC's area of operation covers the Straits of Hormuz and Bab Al Mandab, as well as the Sea of Oman and the Arabian Gulf.
‏The Kingdom's decision to participate is based on its declared support for regional and international efforts to deter threats to maritime safety. 
‏The Kingdom will work with its allies to ensure the security of energy routes and the continued flow of supplies to the global economy, and to maintain international peace and security.

https://www.spa.gov.sa/viewfullstory.php?lang=en&newsid=1970536#1970536

 

 

Archivio Politica Estera