Politica Estera

Sventato attacco missilistico contro Riad

 

 

Coalizione per il Sostegno della Legittimità in Yemen

Intercettati e distrutti 8 droni esplosivi e 3 missili balistici lanciati dalla milizia terroristica Houthi sostenuta dall'Iran per colpire i cittadini del Regno

Il portavoce ufficiale delle forze della Coalizione per il Sostegno della Legittimità in Yemen, il Col. Turki Al Maliki, ha dichiarato che la milizia terroristica Houthi sostenuta dall'Iran, nella serata di lunedì 22 giugno 2020, ha lanciato 8 droni esplosivi per colpire le strutture civili ed i cittadini nel Regno, e che le forze riunite della Coalizione sono riuscite ad intercettarli ed a distruggerli. La milizia terroristica Houthi, inoltre, nella mattinata di martedì 23 giugno 2020, ha lanciato 3 missili balistici dalla provincia di Saada in direzione del Regno, e le forze riunite della Coalizione sono riuscite ad intercettare due dei suddetti missili diretti verso la città di Najran ed il terzo missile diretto verso la città di Jizan.

Il Col. Al Maliki ha precisato che questi attentati terroristici da parte della milizia terroristica Houthi, così come i precedenti tentativi di operazioni terroristiche, sono mirati ai civili innocenti ed alle strutture civili, nonché ai complessi residenziali. Tali attentati minacciano la vita di centinaia di civili in maniera deliberata e metodica, con l'intento preciso di infliggere gravi danni tra i civili tramite l'utilizzo di droni che trasportano esplosivi, il che rappresenta una palese violazione del diritto umanitario internazionale e delle sue norme tradizionali, nonché una violazione degli usi e dei valori religiosi ed umani.

Il Col. Al Maliki ha dichiarato che la prosecuzione di tali atti ostili e terroristici tramite l'utilizzo di droni esplosivi è la conferma dei metodi estremisti ed immorali nei confronti dei civili innocenti da parte della milizia Houthi. Egli ha affermato che la guida delle forze riunite della Coalizione applica e mette in atto tutte le misure necessarie per proteggere i civili innocenti, e che prenderà tutte le misure operative urgenti ed adeguate per fermare tali operazioni terroristiche, in conformità con il diritto umanitario internazionale e delle sue norme tradizionali.

 

 

Statement by the Official Spokesman of the Coalition to Restore Legitimacy in Yemen COL Turki Al-Malki “Joint Coalition Forces have successfully intercepted and destroyed this morning (Tuesday) a ballistic missile launched by the terrorist Houthi militia from (Sana’a) toward Riyadh in a hostile, deliberate and systematic operation to target civilians and civilian objects.


The terrorist Houthi militia is continuing to deliberately and systematically target civilians and civilian objects that are protected under the International Humanitarian Law, in failed attempts, with ballistic missiles and UAVs.
This heinous aggression is a continuation to the continuous hostile, terrorist failed attempts, the last of which was last night and earlier this morning by launching (8) bomb-laden UAVs and (3) ballistic missiles toward the Kingdom to target civilians and civilian objects, which the Joint Coalition forces intercepted and destroyed.

 

 

Archivio Politica Estera