domenica
2 Safar 1439 - 22 ottobre 2017

Dimensione dei caratteri

Reale Ambasciata dell'Arabia Saudita - Roma

News dal paese

Una fonte ufficiale del ministero degli esteri saudita conferma che le autorità iraniane continuano a procrastinare e rifiutare la ripresa delle indagini sugli attacchi all'ambasciata del Regno a Teheran e al Consolato a Mashhad martedì 1 agosto 2017

Una fonte ufficiale del ministero degli esteri saudita conferma che le autorità iraniane continuano a procrastinare e rifiutare la ripresa delle indagini sugli attacchi all'ambasciata del Regno a Teheran e al Consolato a Mashhad

Una fonte ufficiale al Ministero degli Affari Esteri saudita ha evidenziato che le autorità iraniane hanno bloccato e rifiutato costantemente e ripetutamente la ripresa dele indagini sugli attacchi rivolti all'Ambasciata del Regno dell'Arabia Saudita a Teheran e il suo consolato a Mashhad, perpetrati un anno e mezzo fa. Le autorità iraniane hanno anche fatto ricorso al ricatto per ottenere privilegi diplomatici all'interno del Regno, nonostante la rottura dei rapporti diplomatici tra Arabia Saudita e Iran.

La fonte ha aggiunto che le autorità iraniane hanno fatto ricorso a tattiche fraudolente. L'Iran, nonostante l'approvazione iniziale, ha negato ad un team saudita di entrare nel paese come parte di una squadra iraniana che indaga sui predetti attacchi. Al team saudita era stato incaricato di lavorare accanto alle autorità iraniane per ispezionare le due strutture saudite e finalizzare le procedure ad esse connesse.

La fonte ha indicato, altresi’, che tali atti riflettono il comportamento e la politica dell'Iran, la sua mancanza di rispetto e violazione delle leggi, convenzioni internazionali e delle norme d’inviolabilità delle sedi della missione diplomatica, strategie che l'Iran ha gia’ adottato da oltre 38 anni.

La fonte ufficiale ha sottolineato il fatto che, alla luce delle suddette informazioni, il Regno dell'Arabia Saudita ritiene essenziale esporre tali fatti alle organizzazioni internazionali e adottare tutte le misure necessarie per salvaguardare i propri diritti diplomatici, in linea con la Convenzione di Vienna sui rapporti diplomatici e le pertinenti disposizioni del diritto internazionale.

 

Fonte: Agenzia stampa saudita 

http://www.spa.gov.sa/viewstory.php?lang=en&newsid=1652762

Indietro
Avanti