Hajj e Umrah

RICHIESTE DI VISTO PER L'HAJJ E L'UMRAH

Le richieste dei visti per l'Hajj e l'Umrah devono essere presentate tramite le agenzie di viaggio accreditate per il pellegrinaggio. E' possibile consultare l'elenco delle agenzie accreditate, scaricando il documento "Agenzie Hajj e Umrah",  allegato in questa sezione.

Si precisa, che il Governo del Regno dell'Arabia Saudita non riscuote alcuna imposta dai pellegrini che hanno intenzione di osservare il precetto dell'Hajj. L'importo che i pellegrini corrispondono per effettuare l'Hajj equivale al costo dei servizi essenziali (quali alloggio e trasporto tra Mina e Arafat) erogati da enti privati. Tali enti riscuotono il corrispettivo per tali servizi tramite dell'Ufficio Unificato delle Agenzie, anch’esso ente privato.

L'ARABIA SAUDITA AL SERVIZIO DELL'ISLAM

L'Hajj, ovvero il pellegrinaggio islamico, è il quinto pilastro dell'Islam ed è - tra tutti - la manifestazione più significativa della fede musulmana. Il pellegrinaggio a Mecca è obbligatorio per ogni fedele musulmano che abbia le possibilità sia economiche sia fisiche. Ad oggi, più di 2,3 milioni di musulmani di ogni età e nazionalità si recano presso i luoghi sacri per il pellegrinaggio. Il flusso dei pellegrini che si recano in Arabia Saudita per l'Hajj è regolato e controllato, al fine di salvaguardare i pellegrini ed evitare il sovraffollamento dei luoghi sacri.

Per consentire ad un numero sempre maggiore di pellegrini di compiere l'Hajj, il Regno profonde continui sforzi per l'ampliamento dei luoghi sacri e per il miglioramento dei servizi sanitari, dei trasporti e delle strutture alloggiative. Al tempo dell'unificazione del Regno, nel 1932, la Sacra Moschea di Mecca aveva una capacità di accoglienza di 48.000 fedeli, mentre la Moschea del Profeta di Medina di 17.000. Oggi, la Grande Moschea di Mecca accoglie oltre 4 milioni di fedeli e la Moschea del Profeta a Medina può ospitare circa 600.000 fedeli.

I lavori di ampliamento delle Due Sacre Moschee e il miglioramento dei servizi per i pellegrini sono in costante sviluppo. Uno dei principali obiettivi previsti dalla Saudi Vision 2030 è l'aumento della capacità di accoglienza dei pellegrini, passando da 8 milioni a 30 milioni di pellegrini all'anno (Hajj e Umrah).

Per maggiori informazioni consultare i siti:

Ministry of Hajj www.hajinformation.com;