martedì
5 Shawwal 1439 - 19 giugno 2018

Dimensione dei caratteri

Reale Ambasciata dell'Arabia Saudita - Roma

Informazioni sul Paese Il Paese Il Sistema Provinciale

Il Paese

Il Sistema Provinciale

Per accrescere l'efficienza dell'apparato amministrativo centrale e periferico e promuovere lo sviluppo globale del Paese, il defunto  Re Fahd emanò una legge che istituisce il Sistema Provinciale.

Come affermato dal relativo Regio Decreto, il nuovo assetto ha lo scopo di "potenziare l'efficienza dell'amministrazione e lo sviluppo nelle regioni del Regno … di mantenere la sicurezza e l'ordine garantendo i diritti dei cittadini e la loro libertà nell'ambito della Shari'ah".

La legge ripartisce il Paese in tredici province, definendo la loro struttura amministrativa, le modalità gestionali e le responsabilità dei governatori e dei funzionari regionali.

Nel 1993 il Sovrano ha nominato 210 membri dei tredici Consigli Provinciali. Questi ultimi deliberano in merito alle materie di competenza locale, predispongono i bilanci, esaminano i futuri piani di sviluppo e verificano i progetti in fase di studio e realizzazione.

Ogni Consiglio è composto da un minimo di dieci cittadini, competenti nei differenti settori, ed è assistito da commissioni di esperti per trattare le varie questioni di interesse locale.

Il Governatore e il Vice Governatore di ogni provincia svolgono, rispettivamente, funzioni di Presidente e Vice Presidente.

I rapporti emanati dai Consigli Provinciali sono presentati al Ministro dell'Interno ed inviati ai Ministeri ed Enti competenti per le materie oggetto di trattazione.